E’ morto a Napoli Luigi Necco. Aveva 83 anni il giornalista Rai, divenuto noto soprattutto per essere stato uno dei volti storici della trasmissione sportiva 90° minuto.

Stroncato da un’insufficienza respiratoria, l’uomo è morto all’ospedale Cardarelli di Napoli. Per 15 anni è stato il corrispondente da Napoli per la fortunata trasmissione 90° minuto, guadagnandosi un posto di prestigio nell’immaginario collettivo calcistico dell’epoca. Il popolo del calcio lo ricorda soprattutto per i suoi collegamenti a fine partita dallo stadio San Paolo negli anni di Maradona e degli scudetti.

Necco ha inoltre presentato per molti anni la trasmissione “L’emigrante” in onda su Canale 9. Nota anche la sua passione per l’archeologia. A lui il caporedattore centrale del Tgr Campania, Antonello Perillo, ha dedicato un tweet: “Addio al grande Luigi Necco. Per sempre nel cuore della famiglia Rai e di milioni di telespettatori che non lo dimenticheranno mai”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here