Ultimo giorno di mercato, con le milanesi sempre protagoniste assolute: tramite facebook Davide Santon annuncia il suo ritorno in nerazzurro, dopo aver lasciato il 31 gennaio 2011, nell’operazione che portò Yuto Nagatomo a Milano, la società in cui era cresciuto calcisticamente. Dopo la breve avventura di Cesena, Santon si trasferì in Inghilterra al Newcastle. Ora è arrivato il momento del riscatto, Mancini lo ha richiamato a causa dei continui problemi in difesa dei suoi esterni e Santon vuole ripagare la fiducia del club e del tecnico.paletta

Anche il Milan è protagonista assoluto degli affari last minute. Dopo la vittoria di ieri sera contro il Parma, Galliani ha portato a termine l’ennesimo colpo ad effetto: si tratta di Gabriel Paletta, difensore centrale ex Liverpool, convocato con la nostra nazionale ai Mondiali brasiliani. Il giocatore argentino era ad un passo dalla firma con la Sampdoria, ma il Milan è riuscito ad intervenire all’ultimo momento soffiandolo ai blucerchiati. Per acquisirlo dai ducali, la società rossonera ha sborsato 700.000 euro. L’intesa con il giocatore è stata trovata prima del match contro il Parma, per questo motivo Donadoni ha preferito lasciarlo in panchina. Si tratta di una soluzione inaspettata, considerando che il vero obiettivo in difesa per Galliani era Ezequiel Munoz, fuori rosa dal Palermo, ma bloccato in Sicilia fino a luglio, secondo le volontà del presidente rosanero Maurizio Zamparini. Paletta invece è già a disposizione di Inzaghi: stamattina ha sostenuto le visite mediche ed è già a Milanello con i nuovi compagni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here