Lega, al via il sequestro di 49mln. Salvini:

Non trapela preoccupazione sul volto del Ministro Salvini dopo l’avvio dell’indagine a suo carico, anzi. In un’intervista al Messaggero ringrazia i Pm di Agrigento perchè “l’inchiesta -dice- sarà un boomerang”.

Per il titolare del Viminale si ipotizzano i reati di sequestro di persona, di arresto illegale e di abuso d’ufficio per il caso della nave Diciotti. Entro mercoledì il fascicolo della Procura di Agrigento passerà nelle mani dei colleghi di Palermo che che a loro volta lo inoltreranno al Tribunale dei Ministri. se quest’ultimo decidesse di avvallare le accuse nei confronti di Matteo Salvini, spetterebbe al Senato decidere.

“Niente immunità!”, tuona il Ministro dell’Interno in un’intervista a Libero. “Se il Tribunale dei Ministri dice che io devo essere processato andrò davanti ai Magistrati”. A sostegno del Vice Premier leghista scende in campo anche Di Maio, che parla «di atto dovuto della Magistratura», ma sottolinea anche che il governo resta compatto. Poi aggiunge: “Si è fatto squadra, il Ministro dell’Interno deve andare avanti, ma -sottolinea Di Maio- nel pieno rispetto del lavoro della Magistratura e del codice etico delle regole, che consente al Ministro di rimanere o meno ancora nella squadra di governo”.

Parole che scatenano le polemiche del Pd. Renzi accusa i 5 Stelle di doppia morale: “Ad Alfano, allora Ministro degli Interni, Di Maio aveva chiesto le dimissioni perchè indagato per abuso di ufficio ed ora il capo politico pentastellato dice che in quel caso si doveva dimettere perchè ne aveva già fatte abbastanza e perchè Alfano è Alfano”.

Da Forza Italia è Berlusconi ad inviare una nota in solidarietà con con il leader della lega, in cui esprime la vicinanza al vice Premier Salvini, e condanna l’assurda vicenda giudiziaria, «il cui esito -dice- non potrà che essere favorevole per lui». E poi aggiunge: “Ancora una volta l’autorità giudiziaria è intervenuta su una vicenda esclusivamente politica su cui non dovrebbe affatto intervenire”.

Intanto anche la popolazione viene chiamata a partecipare ad una raccolta firme a sostegno del vice Premier Salvini. Il quotidiano Libero pubblica le modalità di partecipazione all’iniziativa. All’interno del numero in edicola è possibile trovare il modulo di adesione. Tutte le adesioni raccolte saranno poi inviare al Capo dello Stato Sergio Mattarella.

 

3 Commenti

  1. Il Pd le sta provando davvero tutte contro Salvini e il Governo, con risultati però deludenti anzi controproducenti.

  2. Dopo l’inchiesta su Salvini per la vicenda Diciotti del procuratore di Agrigento, effetto boomerang: secondo il sondaggio Demos-Coop pubblicato da Repubblica boom di consensi per Salvini. Alle prossime europee potrebbe sfiorare il 40%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here