Decreto Dignità, Di Maio illustra il decreto con una diretta facebook

Il governo Conte vara il primo pacchetto di provvedimenti economici. Questa volta per illustrarli la classica conferenza stampa per servirsi di una diretta facebook ad opera del vice Premier Di Maio.

Oggetto della diretta il cosiddetto decreto di dignità che si sviluppa su quattro campi d’azione: lotta al precariato, alla burocrazia, al gioco d’azzardo, alle delocalizzazioni. Il giro di vite sui contratti a termine non riguarda però la pubblica amministrazione. E ancora via il redditometro; lo spesometro comporterà uno solo adempimento all’anno; cancellato lo split payment, il meccanismo di scissione pagamenti con il quale le PA versano IVA direttamente all’Erario e non al fornitore.

Sul versante lavoro Di Maio annuncia l’incremento delle penali per ingiusto licenziamento che passano da 24 a 36 mesi. Mentre per le imprese che prendono contributi statali e poi delocalizzano dovranno restituire quanto incassato con gli interessi. E poi una norma che promette di tamponare per 120 giorni la situazione degli insegnanti con diploma magistrale. Il ultima istanza il divieto assoluto di pubblicizzare il gioco d’azzardo. In questo l’Italia sarà pioniere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here