Sgarbi e Di Maio
Sgarbi e Di Maio

Sgarbi sferra ancora un attacco contro il pentestellato e suo diretto sfidante nel collegio di Pomigliano d’Arco. Nel video pubblicato sui social network sottolinea la somiglianza ‘puramente estetica’ di Di Maio con un capolavoro di Frida Khalo. È bellino, ordinato, composto. In guardaroba ha un tubino blu, per assimilarsi a un pretino protestante. I capelli sono corti, lo sguardo mesto. Un solo inconveniente: porta male. Alle dichiarazioni fatte da Di Maio  che  lo accusa di essere guidato dal ‘regista’ Berlusconi, Sgarbi risponde: “Il tuo regista e il tuo padrone è Grillo, servo!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here