Senato
Senato

E’ arrivato in aula il biotestamento, la legge sul fine vita, i vitalizi, invece, non sono stati neanche calendarizzati e soprattutto non si parlerà, con grande delusione della sinistra, di IUS SOLI. La cittadinanza facile per i figli degli immigrati è, infatti, precipitata all’ultimo posto del calendario del Senato.

Ma proprio sul percorso di fine legislatura c’è stata una dura battaglia in Aula, con il neo partito della sinistra Liberi e Uguali, che ha chiesto senza ottenerlo che lo Ius Soli venisse affrontato subito dopo il biotestamento. Sul biotestamento appare netta la posizione di Forza Italia che voterà contro il Ddl. Il Pd fa muro e Campo Progressista ne contesta duramente le scelte, «senza la cittadinanza la coalizione è impossibile», avverte Giuliano Pisapia, che di fatto lancia un ultimatum al PD.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here