“Rally dei Trulli”, il ritorno: auto vintage e grande pubblico

Dopo il grande successo di pubblico ed equipaggi 15 giorni fa all’Autodromo del Levante di Binetto (Ba) nel “Trofeo Luigi Mangialardi”, con oltre un migliaio di spettatori e più di 70 vetture di interesse storico – agonistico, nel prossimo fine settimana tornano a rombare i motori “vintage”. L’appuntamento è con una delle più classiche gare di regolarità per auto storiche: il “Rally dei Trulli”, organizzato dall’Old Cars Club di Bari. L’evento ha validità nazionale e prevede l’utilizzo di strumentazione libera, un interessante connubio tra tradizione e tecnologia. Una quarantina gli equipaggi iscritti, provenienti da tutta Italia, tra i quali alcuni grandi gentlemen drivers protagonisti della specialità e una bella selezione di vetture, tra le quali spiccheranno Triumph, Hotchkiss, Alfa Romeo, Maserati, Jaguar, Zagato, Lancia, Mercedes e molte altre. “Un happening ormai conosciuto e con un format collaudato”, dice Antonio Durso, Presidente dell’Old Cars Club, organizzatore della kermesse. “Due giorni di gara molto intensi tra la Murgia barese e la Valle d’Itria, con prove speciali spettacolari, un folto seguito di pubblico e luoghi incantevoli, tra cui Cassano Murge, Ostuni, Martina Franca e Monopoli”. In gara anche il pilota barese Luca Loiacono, che nell’occasione occuperà il sedile del passeggero. Navigherà, infatti, il veterano Alberto Romanazzi Carducci, a bordo di una Spitfire Triumph 4 Mark I del 1964. Loiacono ha recentemente svolto alcuni test al simulatore professionale di Formula 1, con tempi di rilievo sul circuito di Monza (sarebbe partito a metà schieramento, ndr), lo stesso sul quale nel 2011 provò la Arrows dell’ex Campione del Mondo Damon Hill, dotata del telaio “002” a podio nel Gran Premio di Ungheria. “Torno con grande piacere in auto d’epoca”, afferma con soddisfazione Loiacono, sostenuto per l’occasione dal team Erre Enterprise di Giovinazzo. “Il Rally dei Trulli mi consente di restare in allenamento, rivedere i vecchi amici e il pubblico, oltre che provare a conquistare punti nella classifica nazionale”. Appuntamento sabato 6 ottobre alle 8:30 a Cassano Murge (Ba). Si partirà dalla centralissima Piazza Aldo Moro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here