Cristiano Ronaldo alla Juve: c'è l'intesa. Ingaggio per 30mln a stagione

L’ultimo grande bagno di folla è datato estate 2016 ed era tutto per Gonzalo Higuain. Facile immaginare che questo sabato il tripudio a Caselle Torinese sarà riservato all’arrivo di Cristiano Ronaldo.

L’affare CR7 è ormai cosa fatta. Il suo agente Jorge Mendes è atteso in giornata per definire  gli ultimi dettagli del trasferimento più importante della Juve, sicuramente dal punto di vista economico. 100mln di cartellino, questa la cifra che incasserebbe il Real Madrid per la cessione del campione. Con la Juve Ronaldo firmerebbe un contratto di 4 anni con un ingaggio di 30mln a stagione che al lordo delle tasse significherebbero il doppio. La Juventus sarebbe dunque disposta a pagare 30 milioni al calciatore per i prossimi quattro anni per uno degli investimenti più importanti della storia del calcio italiano.

Ma a compensare lo sforzo economico bianconero ci sarebbero risvolti interessanti. Ronaldo è il testimonial planetario che rende più di tutti, tanto che la juve metterebbe nelle sue casse la metà esatta dei proventi dei contratti pubblicitari che siglerà con CR7 a partire dalla sua avventura bianconera.

Al via a Torino la stampa e la commercializzazione delle maglie con le immagini del portoghese anche se per quelle ufficiali si dovrà attendere ancora un po’. I tifosi della Juve però ormai sono in fermento e c’è chi ipotizza che per dimora abbia già scelto una villa in collina.

Intanto a Madrid le cose vengono viste diversamente. La maglia bianca con il suo numero 7 e il suo nome rimane esposta nei negozi ufficiali e gli scaffali sono pieni, forse perchè c’è ancora qualcuno che spera che tutto possa scoppiare come una bolla di sapone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here