Elezioni amministrative: ai ballottaggi debacle del centrosinistra in Emilia e Toscana
Elezioni

L’ex democristiano Tabacci salva la lista Più Europa di Emma Bonino. Grazie all’unione con il parlamentare di Centro Democratico, gruppo già presente in Parlamento, la lista Bonino non dovrà più raccogliere le firme per presentarsi, aprendo così la strada all’alleanza con il Pd. Il 13 Gennaio si terrà l’assemblea per sancire la nascita della nuova lista.

Grana invece nel centro-sinistra per il logo dei Civici Popolari della Lorenzin. Rutelli ha diffidato dall’usare il simbolo della margherita. Sotto lo scudo crociato correranno, invece, insieme, l’UDC di Lorenzo Cesa e la quarta gamba del centro-destra, da cui si è sfilato elegantemente Sgarbi.

Nel M5S boom di autocandidature alle parlamentarie, ma l’ultima parola spetterà a Di Maio, che avverte «non siamo un taxi», e ribadisce le sanzioni «chi è condannato in primo grado o semplicemente indagato, ma durante le indagini emergono condotte immorali deve andare a casa».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here