Manovra e migranti, governo in 'rotta di collisione' con l'Ue

La Commissione Europea ha evidenziato un debito italiano troppo alto e un calo progressivo del rapporto deficit/pil troppo lento,per questo l’Italia è stata inserita nel gruppo dei Paesi a più alto rischio di sforamento dei parametri. Nel testo inviato a Bruxelles, la commissione ha scritto che «si evidenziano progressi limitati» sulle raccomandazioni sulle riforme strutturali fatte dal Consiglio a maggio scorso. Intanto il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, ha dichiarato: «Non c’è bisogno di fare cambiamenti nella legge di bilancio, con le linee che abbiamo già programmato raggiungeremo il risultato» di riduzione del deficit per essere in linea con i parametri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here