Il clan “Belforte”, operante nella periferia ovest di Caserta, ha subìto negli ultimi anni duri colpi che ne hanno ridimensionato il potere: fra i più recenti, vi è l’arresto nel 2008 di Pasquale Belforte, fratello dei capiclan già detenuti Domenico e Salvatore. Per lui l’accusa fu di estorsione aggravata dal metodo mafioso nei confronti di un imprenditore edile di Marcianise.

19 luglio 2013

Alessandra Morgese

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here