Immigrazione, è fumata nera a Salisburgo. Europa sempre più divisa

Il vertice informale di Salisburgo restituisce l’istantanea di un’Europa sempre più divisa sulle questioni cruciali. A partire dalla Brexit, con il piano proposto da Theresa May, rimasto inascoltato, ma soprattutto sulla questione migranti.

L’Italia si era seduta al tavolo per chiedere la revisione delle missioni Sophia, a cui non si è nemmeno fatto cenno e Frontex. Il Premier Conte ha proposto di incrementare il sostegno ai paesi africani per ridurre le partenze. Ma l’ipotesi che si è fatta strada è quella di far pagare un contributo ai paesi che non partecipano alle quote di ripartizione.

E se sul fronte politico il Presidente francese tuona: “Fuori da Schengen chi non vuole Frontex”,  sulla sorte dei migranti arriva anche il monito di Papa Francesco: “Chi li sfrutta -dice il Pontefice- dovrebbe fare un esame di coscienza perché un giorno ne risponderà davanti a Dio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here