Grecia, Atene in fiamme: 20 morti ed oltre 100 feriti. SOS all'Europa

Atene dichiara lo stato di emergenza e lancia un SOS all’Europa. 20 morti ed oltre 100 feriti, di cui 69 ricoverati ed 11 in condizioni gravissime e migliaia di persone costrette alla fuga in piena notte, anche via mare sotto l’assedio delle fiamme. E’ il tragico bilancio degli incendi divampati nella regione greca. A Mati, a soli 14 km dalla Capitale, dove sono stati rinvenuti i corpi di numerose vittime, si è reso necessario l’intervento della Guardia Costiera per evacuare i turisti di un resort rimasti intrappolati su una spiaggia.

Un secondo incendio sta devastando le pinete propagandosi molto velocemente in una zona a 50 km ad ovest della capitale greca. Il fumo denso arrivato sino ad Atene ha costretto le autorità a chiudere la principale arteria autostradale di collegamento con il Peloponneso.

Sono dunque bastate sole 24 ore di fiamme propagatesi in due grandi foreste che lambiscono Atene per scatenare l’inferno. Il resto l’hanno fatto i venti molto forti che soffiano ad est e nord-ovest e che arrivano a toccare anche raffiche di 50km orari. La lotta di centinaia di vigili del fuoco impegnati a domare le fiamme appare davvero disperata. Lo stesso Alex Tsipras non ha nascosto grande preoccupazione esprimendo tutto il rammarico e parlando di «situazione estremamente difficile e critica per la regione di Atene».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here