Continua, quindi, il grande successo dello show di Fiorello, che risulta essere il programma in prima serata più visto dal 2006 ad oggi. E a dispetto da quanto pronosticato dallo stesso showman, che domenica scorsa, a “Domenica In”, aveva scherzato, rivolgendosi a Giletti: “La terza puntata, è normale, cala per forza. Calerà perché deve essere così, è fisiologico. Se la terza non cala io la quarta non la faccio”, la terza puntata, la più difficile per gli ascolti, ha invece, registrato uno share perfino superiore della seconda di più di mezzo punto percentuale. Lo show ha, inoltre, “sfiorato” il 50% di ascolti, intorno alle 22:16.

Ma Fiorello, certamente, la quarta puntata la farà, anche perché ci saranno ospiti di eccezionale importanza, quali Roberto Benigni e Lorenzo Cherubini, in arte “Jovanotti”. Il “mattatore” scherza, ben conscio del grande successo del suo programma, e anzi, si vocifera di un seguito dello show dopo la quarta, e per ora, ultima puntata, proprio a causa del trionfo dell’auditel registrato.

Nino Rizzo Nervo, che è Consigliere di Amministrazione della Rai, elogia lo showman, affermando: “Fiorello è un talento unico e straordinario e la Rai, a dispetto dei suoi denigratori, ha dimostrato di avere professionalità e competenze interne in grado di realizzare un intrattenimento di eccezionale qualità. Aumentare uno share già altissimo anche nella terza puntata, solitamente la più critica per gli ascolti, è un’impresa irripetibile che forse non ha precedenti”.

Marcello Francesco Simone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here