Il primo film dei tre fino a ora prodotti risale al 1993, pellicola decisamente innovativa rispetto ai tempi, con un altissimo uso di effetti speciali  ancora molto poco sfruttati in quegli anni. I dinosauri infatti furono quasi tutti creati al computer con delle nuove tecnologie, dell’Industrial Light e Magic, che all’epoca nemmeno Spielberg credeva di poter utilizzare nel film.

Tratto da un romanzo di Michael Crichton, Jurassic Park mise in atto una vera e propria mania per i dinosauri, grandi e bambini cominciarono a esserne attratti e a sognare di mettere piede in un vero parco giurassico, ma anche altri registi, infatti, ci fu un’impennata di film con dinosauri come protagonisti.

Ora pare che Spielberg voglia riprovarci, voci infatti lo vedrebbero impegnato in accordi con Mark Protosevich sceneggiatore tra gli altri di “Thor”, ma nulla è ancora stato deciso.

Certo è che l’ultimo film non ottenne affatto un buon risultato al botteghino, ma il primo film della saga è certamente considerato un cult per gli appassionati di cinema, quindi se proprio ci dovrà essere un altro sequel si spera che questa volta non deluda le aspettative.

Valentina Piccoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here