E’ stato fermato a Caserta il quarto uomo, il capo dell banda che aveva pianificato il colpo in Contrada Carminiello. Ricercato per un reato commesso quando era minorenne il romeno Alexandru Bogdan Colteanu, di 26 anni, al momento dell’arresto avrebbe mostrato una patente falsa.

Avrebbe cercato di vendere un degli orologi rubati in casa Martelli. E’ stato bloccato dalla Squadra Mobile di Caserta e dallo SCO, il servizio centrale operativo. S cerca ancora un quindo complice, che avrebbe fatto da basista. Gli altri tre, Costantin Aurel Turlica (22 anni), il fratello Ion Cosmin (20) e Aurel Ruset (25), sono stati fermati mentre tentavano la fuga in Romania. Si sentivano braccati. Troppe le indiscrezioni trapelate su di loro e sugli spostamenti dopo l’assalto in villa.

Soddisfatto della riuscita dell’operazione il vice Premier Salvini che ha twittato così:

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here