JVarese, stupro di branco ai danni di due 17enni. Fermati tre dei quattro uomini
Volante Polizia

Un altro caso di omicidio-sucidio, stavolta a Cetona in provincia di Siena. Avrebbe ucciso la moglie verosimilmente nella mattina di venerdì 6 luglio. Poi sarebbe fuggito con la sua auto, una Panda per poi impiccarsi in una cava abbandonata.

L’uomo, Marco Del Vincio, 41 anni, titolare di una azienda agricola, avrebbe soffocato con un cuscino la moglie, Ines Sanchez Tapperi, 40enne di origini venezuelane, al culmine di una lite. I due erano sposati da un anno e mezzo. La tragedia si è consumata nella casa di campagna dove i due vivevano dopo essersi uniti in matrimonio. La casa si trova proprio accanto all’azienda agricola.

Per la donna non c’è stata possibilità di liberarsi dal suo aggressore che dopo aver compiuto l’omicidio, avrebbe telefonato al fratello confessando l’accaduto. Immediatamente dopo, l’uomo, avrebbe fatto perdere le sue tracce.

Nella mattinata di venerdì la macabra scoperta del corpo della donna. L’auto dell’uomo è stata invece rinvenuta nella zona di Monte Cetona. Alle ricerche hanno partecipato polizia, polizia municipale e carabinieri. Poi il ritrovamento: l’uomo si è impiccato nei pressi di una cava, ad un albero.Il suo corpo è stato ritrovato intorno alle 17. La coppia aveva un figlio di nove anni. Ora la magistratura ha aperto un’inchiesta. Disposto anche l’esame autoptico sulle due salme per stabilire le cause della decesso.

1 commento

  1. relazioni complicate………. laddove capisce solo chi le vive da vicino… che strazio per la famiglia ..
    un bambino lacerato x sempre..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here