Imola, insulti omofobi ad un insegnante. Sospesa un'intera classe

Un’intera classe sospesa per aver rivolto insulti omofobi ad un professore. E’ accaduto ad Imola, in provincia di Bologna, all’Istituto professionale ‘Alberghetti’. Alcuni studenti hanno scritto sulla lavagna frasi ingiuriose nei confronti dell’insegnante. Preso dall’ira per quelle frasi umilianti nei suoi confronti ha punito l’intera classe con una nota prendendosela e punendo di fatto anche i ragazzi assenti al momento dell’accaduto, che però hanno coperto i veri responsabili in modo omertoso.

In questo frangente la preside ha ritenuto giusto punire tutti, sospendendo l’intera classe per tre giorni. Nonostante l’omertà dei compagni, i quattro autori della bravata, responsabili di comportamento omofobo ai danni del professore, sono stati poi individuati e puniti con sospensioni tra i 7 e i 14 giorni e per dovranno svolgere lavori socialmente utili.

Il professore però non ci sta ed ha deciso di sporgere comunque denuncia contro i quattro alunni. Inizialmente la denuncia era stata presentata contro ignoti, ora intende proseguire ad personam. Da tempo il professore era oggetto di bullismo omofobo, come ha confermato il suo legale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here