Da questa mattina sono tuttora in corso le perquisizioni da parte della Guardia di Finanza nel dipartimento del Safe dell’Unifg. Circa 40 agenti sono impegnati nelle indagini nelle  sedi di Agraria e di Via Gramsci in Ateneo, nelle quali si è provveduto al sequestro di numerosi pc.

A far scattare le indagini sarebbe stata l’esposto del professor Sandro Del Nobile sulla presunta truffa, pare, su almeno due progetti di ricerca europei del Dare.

Notificati avvisi di garanzia al Rettore Maurizio Ricci, alla prorettora Milena Sinigaglia nonché all’allora presidente del Dare, il prof Gianluca Nardone oggi super tecnico regionale, al direttore Agostino Sevi e ad altri docenti tra cui Aldo Di Luccia.

Nel frattempo il dipartimento è stato chiuso e gli studenti invitati ad uscire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here