USA, donna dimessa dall’ospedale solo con vestaglia e calze ai piedi

0
1068

Succede a Baltimora. Ha suscitato indignazione il video di una giovane donna che viene abbandonata al freddo e nella notte in mezzo alla strada, con indosso solo una camicia ospedaliera ed un paio di calze corte ai piedi dai barellieri dell’ospedale universitario del Maryland Medical Center, dal quale era stata dimessa non potendosi permettere ulteriori cure per via dei costi non alla portata delle sue tasche.

A girare il video è stato un passante che vedendola vagare senza meta ed in stato confusionale, con ancora il braccialetto dell’ospedale al polso e mentre la temperatura si aggirava intorno agli 0 gradi, ha deciso di documentare l’accaduto e dare voce a questa giovane di soli 22 anni sofferente di problemi mentali.Le immagini hanno scatenato un putiferio costringendo l’ospedale a scusarsi ammettendo la mancanza di umanità e compassione.

Il caso riapre la questione dell’assistenza medica a chi non può permettersi di pagare le spese negli Stati Uniti, dove non bisognerebbe andare mai senza coprirsi con una assicurazione legata al soggiorno. Una legge del 1986 proibisce ai pronto soccorso di negare i servizi ospedalieri anche se i pazienti non possono pagare, ma di fatto spesso non accade. L’anno scorso un paraplegico è stato visto trascinarsi a terra nei pressi di un ospedale di Los Angeles. In quella circostanza l’ospedale fu ritenuto responsabile dell’accaduto e l’uomo fu risarcito con un milione di dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here