Milano, Nicolò Bettarini: fermate 4 persone nella notte

Numerosi arresti e 240 persone denunciate, è il bilancio della maxi operazione della questura di Pistoia contro l’immigrazione clandestina. Poche ore fa gli agenti hanno eseguito 24 misure cautelari in Toscana, a Pistoia ma anche a Prato, Lucca, Pisa, Firenze, fino ad arrivare a Roma.

Smantellata una importante organizzazione criminale dedita al traffico di clandestini. Le persone finite in carcere ai domiciliari sono accusati di reati quali procurato ingresso illegale e agevolazione della permanenza nel territorio dello stato di almeno 200 cittadini stranieri, per lo più pachistani.

Gli inquirenti hanno scoperto un traffico illecito di permessi di soggiorno. Per alcuni degli indiziati finiti in manette, si tratta di italiani ma anche di stranieri le accuse vanno anche dalla corruzione alla violazione del segreto di ufficio, riciclaggio, truffa ai danni dello Stato e cessione di sostanze stupefacenti. Tra i destinatari delle misure ci sono impiegati pubblici e liberi professionisti.

Imponente l’impiego di forze al blitz. Oltre al personale della Questura di Pistoia anche gli uomini dello SCO, la squadra mobile, il reparto prevenzione crimine e le unità cinofile con i cani antidroga.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here