martedì, 16 Agosto 2022

Politica

Covid, caos riapertura delle scuole: scontro tra Governo e Regioni

Governo e Regioni discutono su come riaprire in sicurezza e sulle le deroghe per la DAD.

Open Arms, rinvio a giudizio per Salvini

Rinviato a giudizio il leader della Lega Matteo Salvini per la vicenda Open Arms. Il gup di Palermo Lorenzo Jannelli ha sentenziato che il senatore del Carroccio risponderà di sequestro di persona e rifiuto di atti d'ufficio.

Covid, dal 26 aprile zona gialla rafforzata

Priorità alla riapertura delle scuole. Poi, alla ristorazione all'aperto, a cena. Gradualmente l'Italia rialzerà la testa, cercando di far ripartire tutta la propria economia. Sempre che, nell'immediato futuro, il quadro epidemiologico resti positivo.

Covid, il ministro Franceschini: “Se aprono gli stadi ripartono anche i concerti”

Il ministro della Cultura Dario Franceschini ha commentato la riapertura al pubblico degli stadi, prevista l'11 giugno in occasione della partita di calcio tra Italia e Turchia. Capienza al 25%.

Letta e Renzi a colloquio su Governo Draghi e futuro del centrosinistra

Letta e Renzi a colloquio su Governo Draghi e futuro del centrosinistra. Nessun accordo in vista delle amministrative. Divergenze sulle elezioni politiche tra due anni.

Biden apre all’Unione Europea: alleanza su covid e cambiamento climatico

Per ricostruire i rapporti con l’Europa, Biden ha proposto una stretta collaborazione sui problemi principali che la politica deve fronteggiare, il Covid e il cambiamento climatico.

Evasione fiscale, cancellazione delle cartelle esattoriali. Draghi: “Non chiamatelo condono”

Con il Decreto Sostegni, entrato in vigore il 23 Marzo 2021, oltre all'erogazione di misure di sostegno economico, il Governo ha optato per alcune concessioni. Una di queste è il Condono Fiscale. Come funziona e chi può beneficiarne.

Il PD: da Letta a Letta

Le amministrative incombono e il PD non ha ancora scelto il candidato sindaco alla Capitale. Ma "faremo le primarie", precisa Letta. E subito affiorano alcuni interrogativi.

Covid, dopo un anno di DPCM non è cambiato nulla

L’ottava potenza nel mondo, che vanta storia e bagaglio culturale non paragonabile a qualunque altro Paese del mondo, versa in uno stato di costante confusione e di lotte interne.

Ultime notizie