domenica, 28 Novembre 2021

Editoriale

Il covid affoga in piscina

I successi degli azzurri agli Europei di nuoto e gli studi scientifici in cortocircuito: le piscine all'aperto sono attive solo dal 15 maggio e per quelle al chiuso si dovrà attendere ancora. 

Luna Reyes, il mondo ha bisogno di più abbracci

Pioggia di insulti dopo che l'immagine dell'abbraccio tra la volontaria Luna Reyes e un ragazzo di colore vivo per miracolo, ha fatto il giro del mondo. A quella volontaria dobbiamo dire solo grazie.

Israele-Palestina, una guerra mondiale senza fine

Il conflitto in Medioriente nasce da molto lontano, nella storia e nei luoghi. L'ultima volta che il Medioriente è andato veramente vicino alla Pace è stato con Yitzhak Rabin e Yasser Arafat, proprio per questo insigniti del Premio Nobel

“Dite il loro nome, pregate per la loro anima innocente”: i grandi lanciano razzi i bimbi in Medioriente muoiono

Da giorni il Medioriente è infiammato dallo scontro tra Israele e Palestina, le diplomazie si muovono, ma non abbastanza. Intanto i bambini innocenti muoiono insieme ai loro sogni.

Manganelli sui diritti, fischi ai poliziotti: nel Paese al contrario chi viola il coprifuoco se la ride

A Bari centinaia di persone "sorprese" a bere e chiacchierare davanti ai locali dopo le 22 fischiano le Forze dell'Ordine, a Milano tensione e scontri tra Polizia in tenuta antisommossa e manifestanti a favore del Ddl Zan. Senza entrare nel merito, in questo Paese le cose funzionano al contrario.

Sgozzato perché gay. In Iran come in Italia muore il diritto di amare

Mentre in Iran un ragazzo omosessuale viene decapitato dalla sua stessa famiglia, in Italia il Ddl Zan a difesa dei diritti civili giace in Parlamento aspettando di essere discusso.

Movimento 5Stelle e PD, attenti a quei due. La strana coppia nella Capitale “scoppia”

Quanto può reggere l'alleanza tra M5S e PD, se nei Comuni si corre spaccati? Uniti al Governo, separati nella corsa per le amministrative a Roma

Quel retrogusto amaro della Giustizia: la dignità pestata di ognuno di noi

Una società assuefatta all'ingiustizia fonda la propria tranquillità nel "tanto a me non capiterà mai". Vero per molti, ma è anche vero che proprio per la loro natura universale, certe questioni devono obbligatoriamente riguardare tutti

Riapriamo a questa primavera che non sboccia. Voglio smettere di avere paura per colpa vostra

L'emergenza sanitaria per molti di noi è stata, è, e sarà la più grande di tutta la nostra vita. Guardare avanti con quello che abbiamo passato non è affatto semplice quando hai 25 anni e ciò che ti aspetta ti spaventa, ma lo desideri con tutte le tue forze

Barabba non vuole il coprifuoco e nemmeno la mascherina. Ma il covid è colpa degli altri

La polemica politica sul coprifuoco non fa bene al Paese, getta fumo negli occhi della gente e non punta a risolvere i problemi dovuti al covid. Intanto migliaia di posti di lavoro vanno persi per sempre.

Ultime notizie