Lavoro: obiettivo del governo approvare entro martedì il decreto sul lavoro a tempo

L’obiettivo è approvare entro martedì il decreto sul lavoro a tempo, il primo provvedimento pesante del governo del cambiamento. In Aula e in Senato però l’esame procede lentamente, tanto che la maggioranza accusa adesso le opposizioni di ostruzionismo. Dei 700 emendamenti al testo, solo poco più di una cinquantina ha avuto il via libera.

In queste ore fra Palazzo Chigi e Via XX Settembre, sede del Ministero dell’Economia, ci discute  il contenuto della manovra. Nel testo fra l’altro previste misure preliminari per il reddito di cittadinanza, il nuovo sistema di welfare, presente già nel programma del Movimento 5 Stelle, e della flat tax, la riforma fiscale sostenuta dalla Lega.

Fra le ipotesi il riordino di sgravi, rimborsi e detrazioni per alleggerire il fisco sul lavoro senza produrre nuovo debito. Possibile un taglio orizzontale, e quindi uguale per tutti, delle agevolazioni dal 19% al 15%, fatta eccezione per alcune categorie socialmente sensibili.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here