Movimento Animalista di Treviso
Movimento Animalista di Treviso

Un impegno che si rinnova di giorno in giorno quello profuso da Michela Brambilla nei confronti degli animali. E’ nata da una sua idea ed è stata sposata sin da subito da 30 persone che, armate di tanto amore per gli animali, di una buona dose di volontà e tanta dedizione si sono rese protagoniste della formazione di un gruppo che ha già ben chiari gli obiettivi da raggiungere.

Movimento Animalista di Treviso“. E’ questo il nome del gruppo presenziato da Cristian Badin, coadiuvato nella direzione dal vice Giorgio Granello, dal lavoro di segreteria svolto da Lisa Trevisan e dalla PR e fotografa Tatiana Synyakova. Il neonato gruppo si prefigge obiettivi a breve e lunga scadenza; in primis di cavalcare le annose battaglie per l’abolizione della caccia, l’abolizione dello sfruttamento degli animali nei circhi e la chiusura degli allevamenti intensivi. Molto di più, dunque, che essere la voce dei più deboli, l’intento è quello di rappresentare ‘la voce degli animali‘ nel contesto istituzionale.

Molto importante è sottolineare l’iniziativa della creazione di una casetta-rifugio dove ricoverare gli animali destinati alla soppressione. In questa mission il Movimento Animalista di Treviso si avvale della forma collaborativa di una donna polacca che pratica Reiki con cani e gatti. La pratica spirituale viene usata  come forma terapeutica alternativa per il trattamento di malanni fisici, emozionali e mentali. Il gruppo la cui sede fisica in Treviso è stata inaugurata nella giornata di ieri, ha subito riscosso consensi e solidarietà dalla cittadinanza.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here