foto di repertorio

Abbaia a più non posso e mette in fuga i ladri dall’abitazione. Paga la sua grinta contro i malfattori rischiando la vita. Massacrata di botte e presa a bastonate Zoe, una cagnolina meticcia rimasta sola in una casa di proprietà di una famiglia di Ladispoli sul litorale romano, reagisce all’intrusione mettendo in fuga i ladri. Quando i proprietari sono rincasati hanno trovato la cagnolina in uno stato di paralisi, non muoveva più le zampe anteriori e posteriori. Quando i ladri sono entrati Zoe ha abbaiato furiosamente e poi si è lanciata contro di loro mordendone uno. E’ stato in quel frangente che i ladri con un bastone l’hanno colpita più volte riducendola in fin di vita. Poi sono scappati senza portare via alcuna refurtiva. La cagnolina ha riportato contusioni a livello lombare della colonna vertebrale ed una probabile frattura a livello della scapola. Ora Zoe rischia la paralisi, anche se il team di veterinari che la stanno in queste ore accudendo farà di tutto per poterla far tornare a correre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here