I forti venti attenuano l’emergenza smog nel nord Italia. Una parentesi molto turbolenta con raffiche che in alcune zone raggiungono anche i 100 Km/h, sta ripulendo l’aria. I livelli di PM10, le polveri sottili sono calati, e Torino negli ultimi giorni città più inquinata d’Italia revoca lo stop ai veicoli diesel. A Milano, invece, la situazione resta critica, per i prossimi giorni non si prevedono miglioramenti.

Da settimana l’alta pressione torna ad occupare il paese. Temporali e raffiche hanno colpito anche il centro Italia, dove numerosi alberi sono stati abbattuti dalla furia del vento. Una nave da crociera è rimasta bloccata in Sardegna a causa del fortissimo maestrale. I collegamenti tra le isole Tremiti e Termoli sono stati sospesi per una forte mareggiata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here