martedì, 16 Luglio 2024

Festa della Musica 2024, un viaggio tra note e cultura in tutta Italia

In tutta Italia, biblioteche, piazze, giardini e cortili si animeranno con concerti ed eventi, offrendo una vasta gamma di spettacoli musicali

Da non perdere

Oggi si celebra la Festa della Musica, un evento che ha preso origine in Francia nel 1982 e che è diventato una ricorrenza europea nel 1985, durante l’Anno Europeo della Musica. Dal 2016, il Ministero della Cultura italiano promuove attivamente questa manifestazione che quest’anno ha come tema “La prima orchestra siamo noi”, con le bande musicali come protagoniste assolute.

In tutta Italia, biblioteche, piazze, giardini e cortili si animeranno con concerti ed eventi, offrendo una vasta gamma di spettacoli musicali. Ecco alcune delle proposte più interessanti:

Nord Italia:

  • Pavia: Presso la Biblioteca Universitaria, alle ore 17, si terrà il concerto “Canti e musiche dalle Quattro Province” con i Cantori dell’Oltrepò e i Musetta. Un omaggio alla tradizione musicale locale, con fisarmonica e piffero a fare da protagonisti.
  • Brescia: Il 22 giugno, centinaia di musicisti si esibiranno su circa 80 palchi sparsi per la città, coprendo una vasta gamma di generi musicali. Il 21 giugno una rappresentanza di questi artisti offrirà un concerto speciale dedicato alla storia della musica.

Centro Italia:

  • Firenze: Alla Biblioteca Nazionale Centrale, alle ore 16, il concerto “C’era una volta la Biblioteca Cinema” farà rivivere le musiche del cinema muto con brani tratti dal repertorio operistico e sinfonico.
  • Roma: La città ospiterà numerosi eventi nei suoi quartieri, tutti a ingresso libero. Tra i tanti appuntamenti, alla Biblioteca Vaccheria Nardi alle 11:30 si terrà il concerto “Ciak… si suona” con l’orchestra della scuola di musica Anton Rubinstein. Alle 18, presso la Biblioteca Sandro Onofri, i giovani strumentisti eseguiranno brani di grandi compositori.

Sud Italia:

  • Cagliari: Nella Biblioteca Universitaria, alle ore 11, il concerto “Solki musica” proporrà un repertorio classico da Beethoven a Mozart, con esibizioni di violino, viola, violoncello e pianoforte.
  • Cosenza: Alla Biblioteca Nazionale, alle ore 17:30, si esibirà il coro di clarinetti dell’Accademia Musicale “G. Rossini” di Montalto Uffugo, un ensemble di 15 giovani musicisti della scuola secondaria.
  • Sassari: Alle 18:30, presso la Biblioteca Universitaria, l’incontro “Musica che non basta!” vedrà la presentazione del libro “Una vita non basta” di Enrico Galiano, accompagnata dall’esibizione musicale del duo “Perpetuus Motus”.

Eventi speciali:

  • Milano: La Festa della Musica si svolgerà dal 21 al 23 giugno con concerti gratuiti in varie località, come il Cortile delle Armi al Castello Sforzesco e la Sala da Ballo della Galleria d’Arte Moderna. Il 21 giugno, all’aeroporto di Malpensa, si terrà una conferenza per presentare la prossima edizione della Milano Music Week.

La Festa della Musica 2024 promette di essere un evento ricco e variegato, capace di unire persone di tutte le età e provenienze attraverso il linguaggio universale della musica. Un’occasione unica per celebrare insieme la bellezza delle note e delle melodie, dal Nord al Sud dell’Italia.

Ultime notizie