martedì, 16 Luglio 2024

Euro 2024: Spagna-Italia 1-0: tutto contro la Croazia

La Spagna ha sconfitto l'Italia per 1-0 nella seconda giornata del Gruppo B di Euro 2024, grazie a un autogol di Calafiori al 55'.

Da non perdere

La Spagna ha sconfitto l’Italia per 1-0 nella seconda giornata del Gruppo B di Euro 2024, grazie a un autogol di Calafiori al 55′. Con questa vittoria, la squadra iberica raggiunge 6 punti e si qualifica con una partita d’anticipo agli ottavi di finale. Per gli Azzurri, la qualificazione si deciderà lunedì 24 giugno nella sfida contro la Croazia a Lipsia, dove basterà un pareggio per passare il turno. Nel girone, l’Italia ha 3 punti, mentre Croazia e Albania sono ferme a 1 punto.

La Partita: La Spagna è partita subito forte, con Williams che ha messo in difficoltà la difesa italiana già nei primi minuti. Al 7′, Pellegrini ha avuto problemi fisici ma è riuscito a rientrare in campo dopo l’intervento dei medici. Gli spagnoli hanno continuato a premere, con occasioni per Williams e Morata, ma Donnarumma si è dimostrato un baluardo insuperabile.

L’Italia ha tentato di reagire con una ripartenza al 13′, ma il cross di Dimarco è stato intercettato prima di arrivare a Scamacca. Gli Azzurri hanno continuato a soffrire il pressing spagnolo, con Donnarumma protagonista di altri interventi decisivi su Morata e Fabian Ruiz.

Nel secondo tempo, l’Italia ha effettuato dei cambi con Cristante e Cambiaso al posto di Jorginho e Frattesi. Tuttavia, al 10′ la Spagna è passata in vantaggio: un cross di Nico Williams deviato da Donnarumma ha colpito Calafiori, che ha messo involontariamente il pallone nella propria porta.

Gli Azzurri hanno cercato di reagire, con Retegui che ha mancato di poco l’occasione su un cross di Cristante al 21′. La Spagna ha sfiorato il raddoppio con Nico Williams che ha colpito la traversa al 26′.

Negli ultimi minuti, Spalletti ha tentato l’assalto finale inserendo Raspadori per Pellegrini, ma la difesa spagnola ha retto bene. Al primo minuto di recupero, Ayoze Perez ha messo alla prova Donnarumma che ha risposto presente, mantenendo l’Italia in partita fino al fischio finale.

Ora, gli Azzurri dovranno giocarsi tutto nella decisiva partita contro la Croazia, dove un pareggio basterà per assicurarsi un posto negli ottavi di finale.

Ultime notizie