venerdì, 19 Luglio 2024

Ucraina, notte di raid: attacchi in territorio russo

Questi eventi segnano un'escalation delle tensioni tra Ucraina e Russia, con entrambe le parti che riportano danni e vittime nelle rispettive regioni.

Da non perdere

Nella notte, droni ‘kamikaze’ ucraini hanno attaccato diversi obiettivi nelle regioni russe di Belgorod, Voronezh e Lipetsk. Tra gli obiettivi colpiti ci sono stati un impianto metallurgico e altre strutture utilizzate per fini militari, come confermato da fonti dell’intelligence militare ucraina al Kyiv Independent. I governatori regionali russi hanno dichiarato che gli attacchi non hanno causato danni o vittime.

Tuttavia, le autorità ucraine hanno segnalato una reazione russa con attacchi su nove oblast ucraine diverse: Chernihiv, Poltava, Luhansk, Zaporizhzhia, Sumy, Dnipropetrovsk, Kherson, Kharkiv e Donetsk. Gli attacchi hanno causato la morte di una persona e il ferimento di altre 15 nelle ultime 24 ore.

Il governatore Vadym Filashkin ha riportato sette feriti in un attacco al villaggio di Nova Poltavka nell’oblast di Donetsk, e danni significativi anche nei distretti di Pokrovsk e Bakhmut. Nell’oblast di Kharkiv, un attacco aereo ha danneggiato abitazioni e un’ambulanza nel villaggio di Pisky Radkivski, causando feriti tra cui un ragazzo di 13 anni.

Oleh Syniehubov, governatore di Kharkiv, ha denunciato danni a infrastrutture e abitazioni nel suo oblast, incluso un attacco a un campo per bambini senza vittime riportate. Nel Kherson Oblast, sette case e altre infrastrutture critiche sono state danneggiate, e due persone sono state ferite in attacchi avvenuti ieri.

Inoltre, un drone ‘kamikaze’ russo ha attaccato un’auto nel villaggio di Osokorivka, causando la morte di un uomo di 50 anni.

Questi eventi segnano un’escalation delle tensioni tra Ucraina e Russia, con entrambe le parti che riportano danni e vittime nelle rispettive regioni. La situazione rimane estremamente tesa, con monitoraggio costante da parte delle autorità locali e internazionali

Ultime notizie