giovedì, 25 Luglio 2024

Napoli celebra Lucio Dalla, le scale di Santa Lucia e una Mostra al MANN per i suoi 80 anni

La città di Napoli in occasione degli 80 anni di Lucio Dalla intitola le scale della banchina di Santa Lucia al cantautore. Una mostra al MANN ripercorre la vita privata ed artistica del cantautore bolognese.

Da non perdere

A Napoli celebrano Lucio Dalla intitolando le scale della banchina di Santa Lucia al cantautore. Il sindaco Gaetano Manfredi il 4 marzo ha svelato una targa dedicata alla memoria del cantante. Lucio Dalla aveva con la città di Napoli un legame indissolubile e speciale. È stato infatti un socio del Circolo Savoia dal 1992, il club, che si trova a ridosso della scalinata, che era il suo punto d’appoggio, dove ormeggiava con il Brilla&Billy, lo yacht che portava il nome dei suoi due inseparabili Labrador e aveva a bordo anche uno studio di registrazione. Una suite del Grand Hotel Vesuvio, invece, era la sua dimora abituale a terra.

Con il primo cittadino sono intervenuti il vicesindaco Laura Lieto e la consigliera comunale Alessandra Clemente, che per prima ha proposto di intitolare un luogo cittadino all’indimenticato artista bolognese. All’ evento, tra gli altri, anche Enzo Gragnaniello e Marisa Laurito. Tanti i cittadini presenti all’iniziativa che hanno intonato alcune delle canzoni piu’ famose di Lucio Dalla.

Ma le iniziative che celebrano Lucio Dalla non finiscono qui. Il MANN di Napoli dedica una mostra-evento dedicata al suo straordinario percorso umano ed artistico. Come dimenticare “Caruso” scritta dal cantautore durante il suo soggiorno a Sorrento, considerato dalla critica come uno dei più grandi capolavori della musica contemporanea e che sottolinea la genesi del suo amore per la città partenopea.

La mostra “Lucio Dalla. Il sogno di essere napoletano”, attraverso un itinerario fatto di materiale inedito, documenti, foto, copertine dei dischi, video, abiti di scena, locandine dei film cui ha partecipato, manifesti, e una ricca collezione di cappelli e berretti, ci farà scoprire la sua straordinaria avventura musicale. Una mostra-evento che parte dall’infanzia e ripercorre un percorso di vita e memoria collettiva.

La mostra- attiva dal 4 marzo al 23 giugno 2023- è stata promossa dal MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli e dalla Fondazione Lucio Dalla con il Ministero della Cultura, con il sostegno del Fondazione Campania dei Festival ed è a cura di Alessandro Nicosia.

Ultime notizie