domenica, 29 Gennaio 2023

Ragazzino legato a una sedia e torturato per 90 minuti: arrestati due 13enni

I due sequestratori avrebbero legato a una sedia la vittima bloccandogli polsi e caviglie. Avrebbero poi iniziato a prenderlo a schiaffi, sputargli e minacciarlo con un coltello. Il 13enne sarebbe anche stato cosparso di acqua intrisa di olio con la minaccia di essere bruciato vivo.

Da non perdere

Due 15enni sono stati arrestati dai Carabinieri a Caltanissetta per aver sequestrato e torturato un 13enne per un’ora e mezza. Sono accusati di sequestro di persona, minacce, tortura e lesioni aggravate. Secondo quanto emerso dal lavoro degli inquirenti, nel mese di settembre i due 15enni avrebbero convinto il 13enne a seguirli dentro un garage. Una volta all’interno, i due sequestratori avrebbero legato a una sedia la vittima bloccandogli polsi e caviglie. Avrebbero poi iniziato a prenderlo a schiaffi, sputargli e minacciarlo con un coltello. Il 13enne sarebbe anche stato cosparso di acqua intrisa di olio con la minaccia di essere bruciato vivo. Dopo circa 90 minuti la vittima è stata liberata; i 15enni avrebbero intimato al 13enne di non raccontare l’accaduto. Adesso sono stati sottoposti a misura cautelare del collocamento in un istituto penitenziario minorile.

Ultime notizie