giovedì, 9 Febbraio 2023

Lampedusa, sbarcano altri 43 migranti: una donna partorisce sulla motovedetta della Guardia Costiera

Una donna proveniente dalla Costa D'Avorio ha partorito sulla motovedetta della Guardia Costiera dopo essere stata salvata insieme agli altri 42 migranti con cui viaggiava.

Da non perdere

Non si arrestano gli sbarchi dei migranti a Lampedusa. Nella notte tra il 19 e il 20 dicembre 43 persone che viaggiavano su una barca di ferro sono state tratte in salvo dalla Guardia Costiera. Tra i migranti, provenienti dalla Costa D’Avorio, Guinea, Mali e Burkina, anche una donna in attesa e con le doglie durante la traversata, che ha dato alla luce la sua bambina proprio sulla motovedetta 324 della Guardia Costiera a poche miglia dalla terra ferma.

Il parto in mare

La donna, di origini ivoriane, ha partorito assistita dai medici dell’emergenza sbarchi e dalla rianimatrice del 118. In via precauzionale la mamma e la piccola, di nome Fatina, sono state accompagnate presso il Poliambulatorio per i controlli; gli altri migranti invece sono stati accompagnati presso l’hotspot di contrada Imbriacola. Proprio in questi giorni il governo dovrà pronunciarsi sul decreto in merito alla condotta delle Ong e su chi dovrà farsi carico dell’accoglienza dei migranti dopo essere stati soccorsi in mare.

Ultime notizie