lunedì, 20 Marzo 2023

Aggressioni, umiliazioni e violenze a mamma e nonna: 40enne allontanato scatta divieto di avvicinamento

L'uomo, sotto effetto di droga e alcol, avrebbe messo in atto comportamenti maltrattanti nei confronti dei propri familiari. Così l’Autorità Giudiziaria ha disposto l’allontanamento del 40enne dalla casa familiare, con divieto di avvicinarsi ai propri congiunti, mantenendo almeno una distanza di 200 metri.

Da non perdere

Ad Avola, nel Siracusano, gli agenti della Polizia hanno eseguito una misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, con conseguente divieto di avvicinamento alle persone offese dal reato, nei confronti di un 40enne del posto.

La vicenda

A quanto pare l’uomo, sotto effetto di droga e alcol, avrebbe messo in atto comportamenti maltrattanti nei confronti dei propri familiari, offendendoli gratuitamente e minacciandoli pesantemente. Nello specifico, lo scorso 5 dicembre, durante un ennesimo episodio violento, l’uomo avrebbe aggredito la nonna e la madre, provocando nei suoi familiari un clima di continuo timore e tensione. A seguito delle investigazioni effettuate dai poliziotti di Avola, l’Autorità Giudiziaria ha disposto l’allontanamento del 40enne dalla propria casa familiare, con divieto di avvicinarsi ai propri congiunti, mantenendo almeno una distanza di 200 metri dagli stessi.

Ultime notizie