domenica, 29 Gennaio 2023

Incappucciati e armati si scagliano contro tifosi marocchini: violenze a Verona riprese da un video

Un video caricato su YouMedia riprende una delle aggressioni. «Stavamo festeggiando, sono spuntati questi con i cappucci neri e hanno cominciato a picchiare tutti» ha raccontato una donna che si trovava nella zona di Porta Nuova.

Da non perdere

Una dozzina di persone ha aggredito ieri, 6 dicembre, tifosi marocchini in festa a Verona; in serata la nazionale di calcio del Marocco ha eliminato la Spagna dalla Coppa del Mondo Qatar 2022, pertanto gli esponenti della comunità marocchina veronese sono usciti per le strade a festeggiare. La violenza, da parte di persone che sembrerebbero appartenere ad ambienti di estrema destra, è scattata nei pressi di Porta Nuova. Un video, caricato su YouMedia da un utente registrato come “Lomanc”, ha ripreso alcuni momenti dell’aggressione.

Le testimonianze e le segnalazioni

L’emittente televisiva veronese TeleArena ha raccolto alcune testimonianze dell’accaduto. «Stavamo festeggiando, sono spuntati questi con i cappucci neri e hanno cominciato a picchiare tutti» ha raccontato una donna che si trovava nella zona di Porta Nuova. Un’altra donna sarebbe rimasta ferita dalle schegge di un finestrino ridotto in frantumi durante le violenze. Il video caricato su YouMedia riprende una delle aggressioni, avvenuta in via Battisti; si può notare una persona incappucciata e armata di catena scagliarsi contro un’auto che sventolava fuori dal finestrino una bandiera del Marocco. Già a partire dalle 20 erano state segnalate alla Questura alcune persone incappucciate e vestite di nero avvicinarsi alla zona dove poi sarebbe scoppiata l’aggressione. Le Forze dell’Ordine hanno a disposizione altri video far luce sull’accaduto.

Ultime notizie