giovedì, 9 Febbraio 2023

Cristiano Malgioglio insieme a Varry Brava torna con “Raffaella”

Il pezzo è un omaggio all’icona dello spettacolo Raffaella Carrà, cara amica di Cristiano, per la quale l’artista è stato autore di diversi brani durante la lunga carriera della showgirl, tra cui la canzone “Innamorata” che Raffaella dedicò al compagno di una vita Sergio Japino.

Da non perdere

Cristiano Malgioglio torna con un nuovo brano IN RADIO DA VENERDI’ 9 DICEMBRE, “Raffaella”: il brano del gruppo spagnolo dei Varry Brava, cantato insieme a loro e utilizzato come sigla del nuovo programma Rai in onda dal 7 dicembre “Mi Casa Es Tu Casa” che vedrà Cristiano come padrone di casa in prima serata su Rai2. La trasmissione avrà al suo interno diversi ospiti che l’artista accoglierà in un clima intimo e festoso.

Il pezzo è un omaggio all’icona dello spettacolo Raffaella Carrà, cara amica di Cristiano, per la quale l’artista è stato autore di diversi brani durante la lunga carriera della showgirl, tra cui la canzone “Innamorata” che Raffaella dedicò al compagno di una vita Sergio Japino.

Cristiano commenta così la sua collaborazione col gruppo spagnolo:Sono molto felice di lavorare con i Varry Brava per questa loro canzone in omaggio a Raffaella Carrà, che sarà anche il brano d’apertura del mio programma
Cantante, paroliere e uno dei più amati personaggi televisivi italiani, Cristiano Malgioglio è da anni il protagonista dell’estate con i singoli “Sucu Sucu”, “Notte Perfetta”, “Mi sono innamorato di tuo marito”, “Danzando Danzando”, “Dolce Amaro” “Tutti Me Miran”, per nominarne alcuni, e torna con la sua ironia e la sua gioia travolgente per accompagnarci anche in questa nuova avventura televisiva.

Cristiano Malgioglio ha pubblicato il 20 maggio 2022,  “Malo” disco con cui ha voluto racchiudere alcuni brani della musica latina che da sempre fanno parte della sua vita. Il primo brano del disco è “FORTE FORTE FORTE” scritto da lui per Raffaella Carrà che ne fece un grande successo, questa volta invece è proprio Cristiano ad interpretarlo così da omaggiare la grande artista. Nel disco sono presenti duetti con artiste italiane sue amiche da sempre come Omara Portuondo, straordinaria artista cubana, Iva Zanicchi e Orietta Berti.

Il progetto dei Varry Brava nasce nell’estate del 2009 con l’idea di creare una band divertente, senza pregiudizi, sfacciata ed edonistica. Il gruppo è composto da Oscar Ferrer (cantante), Aaron Sàez (tastiere) e Vicente Illescas (chitarra).L’origine del suo nome deriva dalla fusione di due dei loro riferimenti musicali principali: Barry White e la canzone di Mina “Brava”, perché i tre componenti della band sono cresciuti con la musica italiana degli anni ’80.

La pubblicazione dell’ep “Idolo” è stato il punto di partenza per la band, ma è stato nel 2012, dopo centinaia di concerti e molti festival, che hanno pubblicato il loro primo album, “Demasié”. Dopo un 2019 in tournèe nei luoghi e nei festival più importanti del nostro paese, arriva un nuovo progetto. Il 2020 è infatti un grande anno per i Varry Brava: a fine agosto pubblicano il quinto album in studio “Hortera”, che ha rappresento uno dei lanci più importanti per la band: 10 canzoni per un disco che è stato molto apprezzato dalla critica e dal pubblico. Un album perfettamente pronto per essere presentato dal vivo: arriva infatti il nuovo tour di Varry Brava. Nel gennaio 2022 la band si esibisce al Benidorm Fest, con la loro canzone “Raffaella”, un omaggio per la grande Raffaella Carrà.

Ultime notizie