giovedì, 9 Febbraio 2023

Meteo, Italia divisa in due dal maltempo: ancora rovesci sparsi al Nord sole al Centro-Sud

La perturbazione che ha causato forti piogge nel weekend si sta gradualmente spostando verso Est, favorendo un indebolimento dei venti e l’attenuazione delle precipitazioni al Centro-Sud; ancora rovesci al Nord.

Da non perdere

Dopo un weekend trascorso all’insegna del freddo e del maltempo in gran parte del Paese, nella giornata di oggi, lunedì 5 dicembre, la perturbazione si sta gradualmente spostando verso Est, favorendo un indebolimento dei venti di Scirocco e un’attenuazione delle precipitazioni al Centro-Sud. Tuttavia, su gran parte delle regioni del Nord, specialmente nel Triveneto, rovesci sparsi e nevicate sulle Alpi oltre i 1300-1500 metri avranno la meglio. Parallelamente, una nuova perturbazione atlantica si sta facendo strada verso Nord-Ovest causando nuove piogge a fine giornata, per poi attraversare gran parte del Centro-Nord. Nelle regioni del Sud e nelle Isole, invece, il tempo resterà in prevalenza soleggiato. Al momento, l’evoluzione per i prossimi giorni resta incerta.

Previsioni meteo lunedì 5 dicembre

Al Nord, piogge diffuse e a tratti intense al Nord-Est con fenomeni anche temporaleschi e neve sopra i 1200 metri; schiarite al Nord-Ovest a partire dal pomeriggio. Temperature in rialzo, massime registrate tra 9 e 13 gradi. Al Centro, instabilità sparsa con rovesci su Toscana, Umbria e Marche; maggiori schiarite altrove, ampie in Abruzzo. Temperature stabili, massime registrate  tra 12 e 17 gradi. Al Sud, cielo in prevalenza poco nuvoloso, seppur con qualche velatura di passaggio sulle due Isole maggiori. Attese nebbie mattutine sulle coste joniche. Temperature in lieve calo, massime registrate tra 14 e 19 gradi.

Ultime notizie