martedì, 6 Dicembre 2022

Offre riparo per la notte nella scuola abbandonata, poi abusa di una 14enne: custode in manette per violenza sessuale

Le urla della ragazzina hanno richiamato gli amici che hanno immediatamente provveduto a dare l'allarme avvertendo le Forze dell'Ordine. Così la Polizia ha arrestato il 40enne, gravemente indiziato del reato di violenza sessuale.

Da non perdere

Avrebbe abusato sessualmente di una ragazzina di 14 anni, affetta dalla sindrome di Tourette, mentre l’adolescente era intenta a dormire nella stesso edificio che l’uomo aveva messo a disposizione della minore e di alcuni suoi amici. Così la Polizia ha arrestato un uomo di 40 anni, di origine magrebine, gravemente indiziato del reato di violenza sessuale.

La vicenda

I fatti risalirebbero allo scorso 26 ottobre. Dopo che il gruppo aveva trascorso la serata a Ostia, il 40enne li avrebbe accompagnati in una scuola abbandonata, di cui lo stesso è custode, che fino a quel momento aveva ospitato una struttura della Protezione Civile. Stanchi per la lunga serata trascorsa, il gruppo di giovani si sarebbe addormentato lì. Proprio in quel frangente, il 40enne avrebbe abusato della 14enne, palpeggiandola nelle parti intime. Le urla della ragazzina hanno richiamato gli amici che hanno immediatamente provveduto a dare l’allarme. Immediato l’intervento sul posto delle Forze dell’Ordine che hanno tempestivamente rintracciato l’uomo che nel frattempo si era allontanato, tentando di fuggire su un autobus. L’uomo è finito in carcere con l’accusa di violenza sessuale.

Ultime notizie