venerdì, 9 Dicembre 2022

Grana Padano al posto del Parmigiano Reggiano: arriva il richiamo del Ministero per la presenza di allergeni

Il Ministero della Salute ha diramato un richiamo alimentare per la possibile presenza di allergeni nel Parmigiano Reggiano. Il motivo del richiamo è la presenza in alcune confezioni di Grana Padano, che ha come ingrediente un conservante derivante dall'uovo.

Da non perdere

Nella giornata di oggi, 24 novembre, il Ministero della Salute ha diramato un richiamo alimentare per la possibile presenza di allergeni nel Parmigiano Reggiano Dop 24 mesi, prodotto dall’azienda Trentin SpA. Il motivo del richiamo è la presenza in alcune confezioni etichettate come Parmigiano Reggiano di “Grana Padano che ha come ingrediente il lisozima, un conservate derivante dall’uovo” e, quindi, un allergene. Nelle avvertenze il Ministero precisa che il Parmigiano Reggiano è facilmente distinguibile dal Grana Padano per i marchi del consorzio nello scalzo e per i film utilizzati per confezionare i prodotti, in quanto quello per il Parmigiano ha i due loghi del consorzio, mentre il film del Grana Padano è completamente senza loghi.

 

 

Ultime notizie