mercoledì, 7 Dicembre 2022

“Non aprite quella porta”, esce di casa e trova un cinghiale addormentato sullo zerbino: la foto fa il giro della rete

Tra le ipotesi anche il fatto che l'animale anziano si sia stancato in cerca dell'uscita abbia preferito il caldo del tappetino al freddo del pavimento.

Da non perdere

Apre la porta di casa e si trova un cinghiale addormentato sullo zerbino. È successo ad un abitante del palazzo di via Poligono di Quezzi, a Genova. La donna ha peraltro avuto la cura di immortalare la scena, pubblicata poi dal sito GenovaQuotidiana.com. Tra i coinquilini del palazzo si è presto diffusa la paura e la preoccupazione per la presenza dell’animale. Prontamente sono intervenuti gli agenti del nucleo della Polizia Regionale che si occupa della fauna selvatica in ambito urbano, e dopo aver sedato l’animale, lo hanno portato via. Tra le ipotesi a spiegazione dell’insolito comportamento, l’anzianità dell’animale, che, probabilmente, essendo entrato nell’edificio e non riuscendo più a uscirvi, stanco e poco reattivo, evitando il freddo del pavimento, si è coricato nello zerbino dell’inquilina.

Ultime notizie