mercoledì, 7 Dicembre 2022

Nella motrice del camion 82 chili di stupefacenti per 1 milione di euro: arrestato corriere della droga

A insospettire i Finanzieri è stato il nervosismo manifestato dal conducente. Dai primi accertamenti nel rimorchio non è stato evidenziato nulla, mentre il controllo della motrice ha permesso di rinvenire 82 chilogrammi di sostanza stupefacente, denaro contante e apparati informatici, accuratamente occultati nella cabina di guida.

Da non perdere

Un uomo di 45 anni, di origini spagnole, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Savona per traffico di sostanze stupefacenti. L’uomo alla guida di un autoarticolato con targa iberica proveniente dal confine di Stato di Ventimiglia, è stato fermato dei militari per un controllo. A insospettire i Finanzieri è stato il nervosismo manifestato dal conducente alla richiesta di fornire la documentazione identificativa e commerciale della merce trasportata. Dai primi accertamenti svolti all’interno del rimorchio non è stato evidenziato nulla di illecito, mentre il controllo della motrice ha permesso alle Fiamme Gialle di rinvenire 82 chilogrammi di sostanza stupefacente, denaro contante e apparati informatici, accuratamente occultati nella cabina di guida.

Nello specifico sono stati trovati 67 chili di marijuana e 15 chili di hashish nascosti all’interno del vano letto e in alcuni zaini riposti nei vani portaoggetti e nelle paratie laterali. La droga era stata imballata in confezioni sottovuoto, allo scopo di eludere il fiuto delle unità cinofile in caso di controllo; la marijuana sotto forma di inflorescenza, con alto principio attivo di THC, mentre l’hashish, confezionato in parte in panetti e in parte riposta all’interno di ovuli incellofanati pronti per essere ingeriti in caso di controlli. I finanzieri hanno arrestato l’uomo e sottoposto a sequestro l’autoarticolato, la droga e il denaro ritrovato, 1 milione di euro, presumibilmente costituente l’acconto per il servizio di corriere.

Ultime notizie