mercoledì, 7 Dicembre 2022

Luciano Pavarotti, omaggio nella Walk of Fame: la mostra al Grammy Museum

Il presidente della Regione Emilia-Romagna Bonaccini tributa il tenore modenese

Da non perdere

Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna, omaggia Luciano Pavarotti nel viaggio istituzionale che lo porta in California, 7045 di Hollywood Boulevard con tappa la stella numero 2.730 che già dalla fine di agosto riporta il nome del leggendario tenore modenese, Luciano Pavarotti.

Il rispetto e l’amore verso questo straordinario talento vivono ancora oggi grazie alla mostra a lui dedicata nel Grammy Museum, prolungata fino alla fine di quest’anno. Nella vetrina dedicatagli sono esposti lo spartito della Messa da requiem di Verdi utilizzata da Pavarotti per il debutto nel 1967 al Teatro alla Scala di Milano diretto da Herbert von Karajan, uno dei più grandi direttori d’orchestra mai visti.

Durante la cerimonia alla Walk of Fame si è presentato il presidente David Micheal Jerome, la console generale d’Italia a Los Angeles Silvia Chiave, il deputato Christian di Sanzo e la console Lorenza Errighi.

Nella sua visita il presidente Bonaccini ha anche colto l’occasione per visitare la Stella di Ernani Bernardi, figlio di due emigrati provenienti dell’inizio del Novecento da Maserano di Montese, viene ricordato per le sue grandi doti musicali e per essere uno dei membri del Consiglio più longevi. Al presidente è stata anche consegnata la foto del giuramento di Bernardi nel Municipio di Los Angeles.

Joe Busciano membro del 15^ distretto del Consiglio comunale cittadino, ha poi ricevuto la delegazione emilia-romagnola consegnando al presidente una “Proclamation“.

In occasione dell‘Italian Excellence Gala and Awards, evento promosso dalla Camera di commercio italiana a Los Angeles in collaborazione con il Consorzio dell’Aceto balsamico di Modena, il Comune e la Camera di commercio di Modena, Albedo Films, Genoma e con la partecipazione di “Sfogline” di Casa Artusi, l’Emilia-Romagna è nuovamente protagonista.

Tra le premiazioni nell’evento, spicca Energica Motors, espressione del Gruppo Crp di Modena e ubicata nella Motor Valley dell’Emilia-Romagna, viene premiata per essere il primo costruttore di moto elettriche super sportive Made in Italy.

Ultime notizie