mercoledì, 7 Dicembre 2022

Listeria nella “Mortadella Supergigante a tranci”: ritirati lotti da Coop Conad e Granmercato

Il ministero della Salute ha richiamato dal mercato per rischio presenza di Listeria monocytogenes alcuni lotti di "Mortadella Supergigante a tranci" prodotta da Veroni. Il prodotto va ad allungare una lista già consistenti di prodotti ritirati per rischio microbiologico come gorgonzola, wurstel e tramezzini.

Da non perdere

Oggi, martedì 8 novembre, il ministero della Salute ha pubblicato un avviso di richiamo dal mercato per alcuni lotti di “Mortadella supergigante a tranci” e “Mortadella supergigante a tranci con pistacchio”. I due prodotti, a marchio Veroni, erano distribuiti da Conad, Coop, IlGigante, Tosano e Granmercato. Il motivo del richiamo sarebbe la presenza di Listeria monocytogenes nel prodotto, in alcuni casi indicata come possibile sull’etichetta. La mortadella, quindi, va ad allungare la lista di alimenti ritirati per Listeria dopo i casi di gorgonzola, ma anche di prosciutto cotto, tramezzini e soprattutto wurstel.

Mortadella Supergigante a tranci con pistacchio

Lotti ritirati

I lotti ritirati, tutti dal peso variabile da 350 gr, sono il n. PO 2221001 con scadenza il 07/11/2022, PO 2227301 con scadenza 08/01/2023, PO 2223003 e P0222201 con scadenza 07/12/2022 della “Mortadella supergigante a tranci con e senza pistacchio” distribuita da Conad. I lotti incriminati e distribuiti da Coop e da Tosano sono con scadenza antecedenti il 27/12/2022. Quelli richiamati distribuiti da IlGigante hanno come codice PO2223101, PO2223801, PO2223802 e PO2224401 con scadenza rispettivamente 13-20-26/11/2022 e 07/12/2022. Infine, da Granmercato sono richiamati i lotti PO2222303, PO2223702, PO2224309, PO2227316 rispettivamente con scadenza 2711/2022, 07-25/12/2022 e 09/01/2023. La “Mortadella supergigante a tranci con e senza pistacchio” è tutta prodotta da F.lli Veroni fu Angelo S.p.A. nello stabilimento di via Saltini 15/17 a Correggio in provincia di Reggio Emilia.

Ultime notizie