mercoledì, 7 Dicembre 2022

“Pil italiano a crescita zero nel 2023”: Moody’s abbassa a negativo l’outlook sulle banche

A incidere sono state soprattutto le condizioni operative che peggioreranno ulteriormente nei prossimi 12-18 mesi, indebolendo la qualità dei prestiti, la redditività e l'accessibilità ai finanziamenti

Da non perdere

L’agenzia Moody’s abbassa a negativo da stabile l’outlook sul settore bancario italiano. “Prevediamo che la crescita del PIL italiano scenderà allo 0% nel 2023 rispetto al 2,7% previsto per il 2022. Ciò, a causa dell’impatto del conflitto militare in Ucraina, della crisi energetica e dell’alta inflazione”, scrivono nel report. A incidere sono state soprattutto le condizioni operative che peggioreranno ulteriormente nei prossimi 12-18 mesi, indebolendo la qualità dei prestiti, la redditività e l’accessibilità ai finanziamenti delle banche.

Ultime notizie