mercoledì, 7 Dicembre 2022

È morto Jerry Lee Lewis, tra i pionieri del del Rock ‘n’ Roll: aveva 87 anni

Jerry Lee Lewis, un icona del Rock'n'Roll al piano, è morto all'età di 87 anni nella sua casa nella contea di Desoto in Mississipp

Da non perdere

Jerry Lee Lewis, un icona del Rock’n’Roll al piano, è morto all’età di 87 anni nella sua casa nella contea di Desoto in Mississippi, con al suo fianco la moglie Judith. È stato l’ultimo sopravvissuto di una generazione di artisti rivoluzionari che includeva Elvis Presley, Chuck Berry e Little Richard di cui era l’antagonista dichiarato.

È stato e sarà per sempre uno dei pionieri del rock ‘n’ roll, un riferimento culturale e musicale non solo per i suoi successi come “Great Balls of Fire”, ma per attitudine e sensibilità artistica.

Nell’era delle chitarre ha sbaragliato il mercato con il suo piano ed il sound rivoluzionario, è stato amico e rivale del “king”  Elvis Presley, ma sicuramente in contrapposizione al suo alterego di colore Little Richard. Con il suo sound e carisma ha influenzato un’intera generazione di musicisti, come Bruce Springsteen che di lui nel 1995 disse: “Non suona il rock’n roll, è il rock’n roll”.

Il Rock’n’Roll, i suoi successi, i suoi eccessi, il suo matrimonio di cui si è tanto parlato, i suoi drammi e scandali che hanno segnato la sua esistenza, ma questo è solo rock’n’roll in un epoca in cui lui stesso è stato precursore nel bene e male, degli stilemi che hanno contrassegnato un modo di suonare ma soprattutto di esistere.

Ultime notizie