giovedì, 9 Febbraio 2023

Milano, ucciso con colpi di arma da fuoco: 45enne ritrovato in macchina con un coltello in mano

I Carabinieri, chiamati dai residenti della zona dopo aver udito alcuni spari, hanno trovato l'uomo privo di conoscenza all'interno dell'auto. Il 45enne aveva in mano un coltello a serramanico e due ferite da arma da fuoco all'addome e al petto. L'uomo è morto all'arrivo in ospedale. I militari indagano per omicidio.

Da non perdere

Un uomo di 45 anni è deceduto dopo essere stato ferito con due colpi di arma da fuoco. È accaduto nella tarda serata di ieri, 23 ottobre, a Cornaredo in provincia di Milano. L’omicidio sarebbe scaturito da un litigio in un bar.

I fatti

I Carabinieri, poco dopo le 23:30 di ieri sera, hanno visto un’auto ferma al centro della carreggiata e al suo interno hanno trovato il 45enne privo di conoscenza. L’uomo, un pregiudicato di origini marocchine, era seduto al lato del guidatore con in mano un coltello a serramanico e due ferite da arma da fuoco al petto e all’addome. Trasportato dal personale del 118 in codice rosso presso l’Ospedale San Camillo di Milano, è deceduto al suo arrivo. Secondo le prime informazioni il 45enne sarebbe stato ferito dopo un litigio scaturito in un bar. Gli spari sono stati uditi da alcuni residenti che hanno chiamato il 112. I militari della locale Stazione hanno avviato le indagini per fare chiarezza su quanto accaduto.

Ultime notizie