mercoledì, 7 Dicembre 2022

Crolla palazzina nel Leccese, grave anziana estratta dalle macerie: udita un’esplosione forse una fuga di gas

I primi soccorsi sono stati prestati dal figlio e da un vicino di casa, poi sono arrivati i Vigili del Fuoco. La donna è stata trasportata in codice rosso all'ospedale di Tricase, con ustioni su tutto il corpo.

Da non perdere

Una forte esplosione questa mattina si è verificata questa a Corsano, in provincia di Lecce, in un’abitazione di via Cavour. La deflagrazione è stata causata probabilmente dalla perdita di gas da una bombola posta in un cucinino esterno, provocando il crollo parziale dell’abitazione e il ferimento della donna, Stella Chiarello, di 76 anni rimasta ustionata sotto le macerie. I primi soccorsi sono stati prestati dal figlio e da un vicino di casa, poi sono arrivati i Vigili del Fuoco. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale e i Carabinieri. La donna è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Tricase, con ustioni su tutto il corpo.

Ultime notizie