venerdì, 8 Dicembre 2023

Rubano auto per rivenderne i pezzi: coniugi in carcere per furto e riciclaggio altre 11 misure cautelari – VIDEO

I due coniugi finiti in carcere avrebbero ricevuto le auto rubate di media e piccola cilindrata e ne avrebbero venduto i pezzi a terzi. Nell'inchiesta sono coinvolti anche 3 demolitori di auto.

Da non perdere

Nella giornata di oggi sono state emesse 13 misure cautelari, di cui 2 di traduzione in carcere, a soggetti indagati per furto pluriaggravato, ricettazione e riciclaggio per addirittura 31 furti di auto a Torino. I due coniugi tradotti in carcere avrebbero ricevuto le auto rubate di media e piccola cilindrata e ne avrebbero venduto i pezzi a terzi. Nell’inchiesta sono coinvolti anche 2 demolitori di auto di Leinì e 2 dipendenti di un’autodemolizione di Torino, tutti agli arresti domiciliari. Per altre 5 persone è stato disposto l’obbligo di firma, i quali avrebbero avuto il ruolo di intermediari comprando le auto rubate con l’aggravante di farlo con l’attività investigativa già messa in moto.

Ultime notizie