venerdì, 19 Luglio 2024

Non accetta la fine della relazione, percorre 100km in auto per picchiare la ex: 25enne in manette per stalking

L’uomo l’ha raggiunta percorrendo in auto una distanza di addirittura 100 chilometri e l'avrebbe aggredita nonostante la presenza di amiche e amici di lei, tantoché la vittima è dovuta ricorrere alle cure mediche del 118.

Da non perdere

Un uomo di 25 anni è stato arrestato in flagranza di reato per atti persecutori, percosse e lesioni nei confronti della ex fidanzata a Figline Valdarno, nell’area metropolitana di Firenze. Nella tarda serata di ieri, una ragazza in forte stato di agitazione ha chiamato i Carabinieri e ha riferito di essere stata picchiata in strada dall’ex fidanzato che non voleva accettare la fine della loro relazione, che sembrerebbe essersi tra l’altro conclusa due anni fa.

L’uomo l’ha raggiunta percorrendo in auto una distanza di addirittura 100 chilometri e l’avrebbe aggredita nonostante la presenza di amiche e amici di lei, tantoché la vittima è dovuta ricorrere alle cure mediche del 118. La ragazza aveva già formalizzato una denuncia per stalking nei confronti dell’ex presso i Carabinieri di Figline Valdarno, evidenziando che il comportamento ossessivo e insistente dell’uomo le aveva procurato un grave stato di ansia e di paura tale da averla indotta a modificare il suo stile di vita. L’intervento dei militari ha consentito di evitare ulteriori conseguenze e di bloccare il 25enne, poi associato presso la Casa Circondariale “Sollicciano” di Firenze.

Ultime notizie