lunedì, 28 Novembre 2022

Ubriaco finisce in ospedale, esce e tenta di violentare una 70enne: aggressore messo in fuga con un morso alla mano

La 70enne si trovava all'interno della sua auto nel parcheggio dell'Ospedale quando il 34enne è salito a bordo lato passeggero e ha tentato di violentarla. A quel punto la signore lo ha morso e lui l'ha colpita con un pungo in faccia prima di scappare.

Da non perdere

Un giovane di 34 anni, di origini rumene, è stato arrestato con l’accusa di lesioni e tentata violenza sessuale ai danni di donna over 70. La vicenda è avvenuta domenica sera, 2 ottobre, a Chiari in provincia di Brescia.

La vicenda

L’aggressione è avvenuta nel parcheggio dell’Ospedale di Chiari. L’uomo era stato appena dimesso dopo essersi sottoposto ad accertamenti per ubriachezza, quando si sarebbe scagliato contro la donna che era stata a trovare suo marito ricoverato. La 70enne si trovava già nella sua auto quando il 34enne si sarebbe intrufolato prendendo posto sul lato passeggero e avrebbe cercato di abusare della donna allungando le mani sotto la gonna. A quel punto la signora lo avrebbe morso scatenando ancora di più l’aggressività del ragazzo che l’ha colpita al volto con un pugno, per poi far perdere le sue tracce. Nonostante le ferite la donna è riuscita ad allertare il 112; medicata in pronto soccorso ha riportato una prognosi di 30 giorni. Grazie al riconoscimento fotografico il 34enne, già noto alle Forze dell’Ordine è stato rintracciato dai Carabinieri e trasferito in carcere in attesa della convalida.

Ultime notizie